Guida dettagliata al mining di ETH (parte 1)

Di seguito una guida pratica e veloce su come minare ETH.

Requisiti

scaricare geth.exe: http://www.github.com/ethereum/go-ethereum (automated development build)
Scaricare e installare Ethereum: https://build.ethdev.com/builds/WindowsC++developbranch/ (Windows c++ build è un .exe)
Scaricare il genesis JSON file (http://jev.io/genesis_block.json) e salvarlo nella stessa directory dove avrete messo geth.exe.

Procedura

fase 1

Avviare geth da una rica di comando: “geth account new​” inserire una password, meglio una frase di tante parole, e salvarla su un foglietto di carta possibilmente, per non perderla. Uscire dal terminale con (CRTL+C). Sempre da un terminale, avviare “geth –genesis genesis_block.json”​e attendere che arrivi a caricarsi l’ultimo blocco come potete vedere su http://stats.ethdev.com (passeranno pochi minuti). Uscire con (CRTL+C).
Avviare da terminale, geth –rpc –etherbase “0”​. Adesso siamo pronti a minare eth.

fase 2

Aprire una nuova finestra dos, e posizionandosi nella cartella di ethereum, digitare:
setx GPU_MAX_ALLOC_PERCENT 100
setx GPU_USE_SYNC_OBJECTS 1
setx GPU_MAX_HEAP_SIZE 100
ethminer -G –opencl-device 0 (se avete una sola GPU)
ethminer -G -t 2 (se avete 2 GPU, etc…)
dovrebbe prima caricare un file di DAG, e poi dopo cominciare a fare mining;

Così facendo si fa solo mining. Se volete minare su pool, in quanto avete meno di 20 Mhs a disposizione, potete usare questa pool sperimentale (con tutti i rischi del caso) http://ethpool.org (se avete una sola GPU)
ethminer -G –opencl-device 0 -F http://ethpool.org/miner/0xvostro_address/10

[amazon_link asins=’B072NDFT1D,B073TDV2ZM,B0769TY1R7,B073F1QHZ5,B075D7R8DL,B0747MPN5L,B06XNQ2M61,B071LPNZ5K,B01J66NF46′ template=’ProductCarousel’ store=’nuvolainforma-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d78f7839-0501-11e8-841b-832541a8c307′]

Articolo creato 137

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto